Italian Sounding: Pasta Sanremo

Con sempre più frequenza si sente parlare del fenomeno dell’Italian Sounding, ovvero la presentazione e vendita di falsi prodotti alimentari col marchio Made in Italy.

L’ultimo episodio si è verificato a Colonia, più precisamente alla fiera tedesca di Anuga, una delle più importanti al mondo dedicata al food & beverage. (altro…)

Un po’ di luce sull’Italian Sounding

Da anni ormai il settore agroalimentare italiano viene calpestato dal fenomeno dell’Italian Sounding, ed è un vero peccato vista la performance dei prodotti italiani nei mercati esteri, riconducibile all’elevata e inimitabile qualità. (altro…)

Dominio web a rischio. Come ci tutela la legge italiana?

Non erano passati nemmeno 10 anni dalla nascita del World Wide Web, eppure c’era chi già aveva ideato un sistema per “contraffare” i domini in questo mondo virtuale.

Nel 1999 si sviluppa negli Stati Uniti, e successivamente in Europa, il Cybersquatting, l’attività illegale che consiste nell’appropriazione di un dominio altrui corrispondente a marchi noti e protetti da copyright con lo scopo di ricavarne un vantaggio economico. (altro…)

10 marche di occhiali a rischio contraffazione

Acquistare occhiali da sole a prezzi bassissimi, e all’apparenza esattamente identici al nostro modello preferito, può farci inciampare nell’acquistare un prodotto contraffatto.

Questo gesto però, oltre a recare danni all’economia del Paese, li provoca in primis a noi e alla nostra vista, come la cataratta precoce, congiuntivite, vertigini, cefalee e così via. (altro…)

Italian Sounding: Pesto alla Genovese

Così come la gran parte degli alimenti italiani, anche il Pesto alla Genovese è stato colpito dal fenomeno dell’Italian Sounding.

Condimento originario della Liguria, e risalente all’Ottocento, si tratta di una salsa i cui componenti vengono amalgamati a freddo, senza previa cottura (grazie a questa lavorazione si conservano tutte le caratteristiche organolettiche degli ingredienti).

Oltre alla tradizione, ciò che rende unici i nostri prodotti è anche il territorio, infatti il basilico risente fortemente dell’ambiente in cui viene coltivato, rientrando così nella protezione comunitaria della denominazione di origine protetta (DOP) che viene attribuita agli alimenti la cui qualità è dovuta alle caratteristiche di uno specifico territorio.

Un prodotto DOP deve presentare diverse garanzie:

  • provenienza certa e rintracciabilità dell’azienda produttrice;
  • qualità nelle tecniche di produzione;
  • rispetto delle norme sottoposte a controllo da parte delle Camere di Commercio.

Quanto previsto dalla certificazione DOP garantisce quindi la rintracciabilità e il controllo della denominazione, preservando le caratteristiche qualitative del prodotto, mentre l’etichettatura indica l’azienda e il luogo di produzione.

Inoltre è inserito tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali liguri (PAT) riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Se questo ancora non basta, autentico, con un metodo funzionante al 100%, può porre fine al problema dell’Italian Sounding.

Cosmetici contraffatti: salute a rischio

Quella dei cosmetici è una delle categorie di prodotti contraffatti a cui si deve prestare più attenzione, non sempre però è facile riconoscerli. Questi potrebbero contenere ingredienti vietati per legge, in quanto nocivi per la salute.

Per garantire la sicurezza di tutti i consumatori, la normativa prevede delle restrizioni per l’uso di determinate sostanze. (altro…)