Vino contraffatto, blitz in tre aziende Sequestrati prodotti per 5 milioni

Utilizzavano anche mosti d’uva ottenuti da uve da tavola poi illecitamente destinati alla fermentazione alcolica al di fuori del periodo vendemmiale. Questa una delle ipotesi sostenute dagli inquirenti che stanno indaganado su tre aziende vitivinicole ravennati per falso in atti e registri, frode in commercio, frode processuale e contraffazione di prodotti agroalimentari. Sono stati sequestrati in cantina circa 15 milioni di litri di mosti d’uva, vini e altri sottoprodotti di lavorazione e derivati, nonché ingente documentazione contabile ed extra-contabile ora al vaglio degli inquirenti coordinati dal sostituto procuratore Cristina D’Aniello. Il valore commerciale delle merci sequestrate ammonta, a una prima stima, ad oltre 5 milioni di euro.
L’operazione trae origine da un’attenta analisi del rischio dell’Unità investigativa del ministero dell’Agricoltura che aveva evidenziato, per le tre realtà vitivinicole, gravi anomalie nella gestione della tracciabilità delle materie prime e sulla qualità dei mosti d’uva e dei vini, rilevate tramite accertamenti ispettivi e analitici. Con la collaborazione della guardia di finanza sono scattate le perquisizioni nelle aziende e a carico dei responsabili aziendali.
Si esamineranno al più presto le fonti di prova acquisite nel corso delle perquisizioni, al fine di reperire, tra l’altro, elementi extra-contabili comprovanti l’illecita rivendicazione di zone geografiche e indicazioni varietali prive di fondamento giuridico, finalizzata alla vendita di grandi quantità di vini da tavola e mosti d’uva designati con illecite indicazioni. Sono tuttora in corso ulteriori attività sulla tracciabilità e verifica di qualità dei prodotti presenti nelle cantine. Saranno inoltre approfonditi i controlli sulla qualità dei prodotti attraverso analisi specialistiche sui numerosi campioni prelevati e sarà esaminata la copiosa documentazione contabile ed extracontabile sequestrata per individuare eventuali ipotesi di evasione fiscale o ulteriori reati tributari.

Fonte Ravenna e Dintorni: http://www.ravennaedintorni.it/ravenna-notizie/46552/vino-contraffatto-blitz-in-tre-aziendesequestrati-prodotti-per-5-milioni.html