Equity crowdfunding: agevolazioni fiscali 2019

Il 2019 si prepara a essere un anno roseo per l’equity crowdfunding, anche grazie alle nuove agevolazioni fiscali pensate per chi vuole investire in startup o PMI innovative. Nel 2018 le startup italiane hanno raccolto, tramite questo strumento, oltre 36 milioni di euro. Solamente nei primi venti giorni del nuovo anno sono stati raccolti più di 2 milioni di euro dai portali di equity crowdfunding come quello di Backtowork24, sul quale è in corso la nostra campagna.

La Manovra Finanziaria 2019 (legge 148 del 30 dicembre 2018, art.1, comma 218), ha introdotto nuove e importanti agevolazioni fiscali per incentivare, sotto forma di detrazione IRPEF per le persone fisiche e di deduzione IRES per le persone giuridiche, chi sceglie di investire in startup e PMI innovative.

Solo per l’anno 2019, l’aliquota delle detrazioni passa dal 30% al 40%. Come si legge nel testo, “Il predetto incremento sarà pienamente efficace previa autorizzazione della Commissione europea secondo le procedure previste dall’articolo 108, paragrafo 3, del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea”.

Le persone fisiche potranno detrarre nella loro dichiarazione dei redditi annuali un importo pari al 40% per gli investimenti in startup o PMI innovative fatti nel 2019 per un limite massimo di 1 milione di euro annui, mentre per quelli del 2018 la detrazione resta del 30%, con un periodo minimo di mantenimento dell’investimento pari a 3 anni.

Le società che investono nel capitale di startup o PMI innovative hanno diritto a dedurre dal reddito imponibile complessivo un importo pari al 40% per gli investimenti del 2019, e al 30% per quelli del 2018, per un massimo di 1.8 milioni di euro annui investiti. Valgono sia gli investimenti diretti sia quelli indiretti per tramite di OICR o altre società che investono prevalentemente in startup e PMI innovative, ma anche in questo caso rimane comunque l’obbligo di mantenimento dell’investimento per almeno 3 anni.

Il 21 dicembre è iniziata ufficialmente la nostra raccolta in equity crowdfunding e abbiamo raggiunto il capitale richiesto di 60.000€, andando in overfunding già dopo poche settimane.

Questi nuovi sgravi rappresentano un’ulteriore occasione per investire nella nostra campagna e diventare nostro socio.

Scopri la campagna su: http://bit.ly/autentico_crowdfunding

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *